Catambra la pianta anti zanzare



Riproponiamo un articolo dell’anno scorso per sapere se chi ha fatto esperienza con la Catambra come pianta anti zanzara ha ottenuto dei reli benefici.

Ebbene sì, con la bella stagione sono arrivate puntuali anche le fastidiosissime zanzare! Ma quest’anno c’è una novità: non più i soliti spray, la solita citronella o le barricate alle finestre, è in arrivo Catambra ovvero la pianta antizanzare.

Catambra non è nientemeno che una pianta brevettata (brevetto Europeo 2006/0119) “messa a punto” con innesti vari da un vivaio bresciano (Ambrogio Vivai).

Ciò che la contraddistingue dalle altre piante è il principio repellente per le zanzare (catalpolo) contenuto in quantità 4 volte superiori alla altre. Se ne possono acquistare tipologie da appartamento o da giardino.

I prezzi a quanto pare sono esorbitanti e se si pensa che il suo funzionamento è tanto migliore quanto maggiore è la loro densità…povere tasche!!!

Oltretutto se è vero che il pomodoro ha anch’esso una attività repellente (contenuta nelle foglie) e nel mio orticello le zanzare ci convivono molto bene… non so che grandi effetti possa avere… provare per credere! In questo articolo sui prezzi della catambra trovate tutte le informazioni per i prezzi della catambra.





Altri articoli interessanti


Catambra la pianta che tiene lontano le zanzare

Catambra pianta antizanzare: prezzi

Piccoli gamberi come nuovo rimedio contro le zanzare tigre

Zanzare: trattare i tombini per bloccare le larve (video)

Cosmetici Bio: Novità Garnier Bio Active, tutta l’efficacia della natura

62 risposte a “Catambra la pianta anti zanzare”

  1. elena scrive:

    salve,avrei bisogno di una informazione se vi è possibile accontentarmi:vorrei sapere se questa pianta (catambra)ha anche un nome spagnolo dato che speci simili mi sembra di averle viste sulla “costa brava”nei pressi di Lloret de mar…sapete per caso dirmi se si possa trattare delle stesse?
    spero in una vostra risposta
    cordiali saluti elena

  2. satollo scrive:

    Per quanto ne so io la Catambra è una pianta creata con una manipolazione genetica e quindi non esisteva in natura. Non credo che sia equivalente a quella spagnola, a meno che non ne sia una variante.

  3. venusto scrive:

    vorei sapere se in campania si trova e dove

  4. elena scrive:

    La pianta catambra è un brevetto europeo e come tale è venduta solamente dal suo produttore: Vivai Ambrogio S.r.L Via Ermengarda 25024 Leno (BS). Per informazioni info@ginpent.com

  5. Marco scrive:

    per Satollo :
    spiegami come si fa a sapere in generale che si tratta di manipolazione genetica e come lo sai per questa pianta in particolare

  6. orazio scrive:

    pensavo di aver risolto tutti i miei problemi di punture ma letto i commenti riportati non sono più sicuro di voler aquistare la vostra pianta .

  7. Marco scrive:

    IO LA PIANTA L’HO COMPRATA….
    E’ LI NEL MIO GIARDINO, E SEMBRA CHE LE ZANZARE NON SI AVVICININO DAVVERO, ASPETTO SOLO CHE CRESCA UN PO’ PER METTERCI IL TAVOLO E L’AMACA SOTTO…

  8. admin scrive:

    Per curiosità quanto l’avete pagata questa pianta?

  9. Barbi scrive:

    Ciao, anch’io sono interessata a sapere quanto avete pagato questa pianta.. anch’io ho il problema delle zanzare e visto che è anche una bella pianta non mi dispiacerebbe metterne una in casa.

  10. Alessandro scrive:

    Premesso che non credo ad una pianta creata da manipolazione genetica come ipotizzato in un commento già pubblicato ed è ovvio che il suo scopritore abbia tutto l’interesse farlo credere, sarei comunque interessato conoscerne l’abitat della “catambra” se regge anche a basse temperature e se emette odori particolari di percezione umana.Grazie

  11. massimo mari scrive:

    Vorrei conoscere il prezzo della Catambra da giardino,

    saluti
    m.

  12. Mauro scrive:

    Sono di Malnate (va)e vorrei sapere come devo fare per procurarmi una di queste piante (CATAMBRA) da tenere sul balcone…Ho una delle mie figlie (Valentina di 8 anni) che è allergica alle punture delle zanzare….
    Vorrei anche sapere se si trova in commercio o bisogna farsela spedire dal suo “inventore”….Di conseguenza vorrei sapere i costi.
    Grazie a chi mi saprà aiutare

  13. enrico scrive:

    PREZZO?????PENSO MOLTO

  14. admin scrive:

    C’è un nuovo articolo che parla dei prezzi nella prima pagina.

  15. ROMEO scrive:

    Chi ha certificato che contiene catalpolo in quantità superiori alla catalpa?
    Chi ha certificato che il catalpolo è repellente per le zanzare?
    Chi ci assicura il risultato di repellenza?
    Mi sembra che dietro questa pianta ci siano poche certezze e nessuna certificazione reale. Prove effettive non esistono. Nessuno è in grado di capire, ad oggi, se esistono risultati.
    Per adesso mi sembra solo una grossa speculazione. Se qualcuno potesse togliermi i dubbi ne sarei molto grato.

  16. teresa scrive:

    CARI LA PIANTA L’HO COMPRATA 3,00 M BELLISSIMA PAGATA CON CONSEGNA A CASA 190,00 EURO, CONTROLLATE IL SITO UFFICIALE DELLA CATAMRA E TROVERETE L’ELENCO DEI RIVENDITORI AUTORIZZATI, MI RACCOMANDO CHIAMATE TUTTI PER VEDERE CHI VI FA MIGLIORE OFFERTA,…………..NON LO DICIAMO AD AMBROGIO, A ME PIACE ANCHE LA CATALPA BUNGEI SEMPRE INNESTATA NON DA AMBROGIO, MA FIORISCE E HA IL SEME, è MENO EFFICACE CONTRO LE ZANZARE E LE MOSCHE A SENTIRE AMBROGIO,

  17. Alessandro scrive:

    Teresa cara, potresti anche pronunciarti sull’effetto di questa benedetta “Catambra” che poi è l’aspetto più importante direi.Mi fà pensare un tantino l’altezza dei 3 Mt.!!!! che potrebbe essere per temporaneo eccesso di entusiasmo per averla fatta in barba all’ Ambrogio.Mi auspico un tuo riscontro e penso sia condiviso da tanti altri amici,per poterci attivare alla ricerca del miglior offerente,ciao.
    Alessandro

  18. teresa scrive:

    Ha dire la verità , a me non interessa affatto delle zanzare, ho giustificato con i miei familiari l’acquisto, con la storia delle zanzare, possiedo più di 50 esemplari di piante tutte rare e belle, 51 con la catambra, comunque se voi ci tenete proprio, con sta storia delle zanzare, ebbene è vera, solo che, la natura ha i suoi tempi. All’inizio la chioma è piccola ci vogliono due anni per avere dei veri risultati.

  19. marilena scrive:

    Non capisco come possa esserci un brevetto sulla catambra con i suoi benefici dovuti al catalpolo se già già la “catalpa bungei” ha le stesse proprietà . Forse il brevetto consiste nell’aver eliminato la fioritura che bene o male attira sempre gli insetti alati?

  20. teresa scrive:

    il polline dei fiori crea molte riniti allergiche.

  21. teresa scrive:

    Il polline dei fiori, crea riniti allergiche.

  22. Alessandro scrive:

    Per conoscere gli effetti delle allergie che può scatenare il polline dei fiori,dovrebbe esprimersi un medico o un allergologo.Esistono dei rimedi?sicuramente,ma quali? Forse c’entra con l’argomento “catambra”?

  23. teresa scrive:

    Con la fra. 20 intendevo rispondere alla domanda 19, io penso che ci sia troppo stupore e polemica, voluta forse dal mitico Ambrogio, LA CATAMRA E UN SEMPLICE INNESTO CHE VA A MIGLIORARE LE QUALITA’ DELLA PIANTA INNESTATA, SI FA CON L’UVA, E CON LE ROSE, ECC. I COSI’ DETTI IBRIDI, PIU’ BELLI, PIU’ SANE, PIU’ ARTIFICIALI.
    L’UOMO HA USATO LO STESSO METODO PER I CANI “L’ALANO”, VI SONO VOLUTI SECOLI, IL CANE DEI RE, STATUARIO, MARMORIO SI ERGE IN TUTTA LA SUA BELLEZZA MA FRAGLILE COME IL CRISTALLO, SIMILE PER INDOLE piu’ ALL’UOMO CHE AI SUOI SIMILI, DI CUI NON PREDILIGE LA COMPAGLIA. La CATAMRA è un buon innesto niente di più niente di meno.Con la fra. 20 intendevo rispondere alla domanda 19, io penso che ci sia troppo stupore e polemica, voluta forse dal mitico Ambrogio, LA CATAMRA E UN SEMPLICE INNESTO CHE VA A MIGLIORARE LE QUALITA’ DELLA PIANTA INNESTATA, SI FA CON L’UVA, E CON LE ROSE, ECC. I COSI’ DETTI IBRIDI, PIU’ BELLI, PIU’ SANE, PIU’ ARTIFICIALI.
    L’UOMO HA USATO LO STESSO METODO PER I CANI “L’ALANO”, VI SONO VOLUTI SECOLI, IL CANE DEI RE, STATUARIO, MARMORIO SI ERGE IN TUTTA LA SUA BELLEZZA MA FRAGLILE COME IL CRISTALLO, SIMILE PER INDOLE piu’ ALL’UOMO CHE AI SUOI SIMILI, DI CUI NON PREDILIGE LA COMPAGLIA. La CATAMRA è un buon innesto niente di più niente di meno.

  24. Alessandro scrive:

    Si ora è più chiaro il riferimento del polline.Sono anche d’accordo sull’effetto degli innesti e incroci di ibridi per ottenere nuove specie di flora ed ecc.
    Ma ritornando alla “catambra” qualcuno ha già riferimenti di quante ne servono di piante per bonificare una zona abitativa con un porticato avente un fronte di giardino di circa 20 mt.

  25. DIEGO scrive:

    Desidero cortesemente sapere se la pianta resisterebbe anche ad un clima diverso dal nostro, quale, ad esempio quello della Sicilia dove le zanzare tigre si stanno davvero moltipilcando.
    Chi mi può rispondere?
    Grazie

  26. teresa scrive:

    La catabra, Diego, vivein climi caldo/umidi, è originaria dell’America Boreale, si colloca sia in ombre che in pieno sole, ricordiamoci che è una pianta estremamente rustica.
    Io penso che la sicilia gli possa offrire un habitat sicuramente meno ostico di quello Lombardo (SICURAMENTE il clima lombardo è caldo umido, ma ha inverni rigitissimi e le estati siccitose, la catamra vi trova posto perchè nata vicino a fossi o paludi) abbondanti innaffiature ti garantiranno un accrescimento rapido.
    Alessandro, da quello che leggo dal certificato della catamra: la chioma tondeggiante raggiunge un diametro max 6,0 m, e il suo raggio d’azione della repellenza è il doppio della chioma, ciao.

  27. ROMEO scrive:

    Sono quello che ha scritto il commento n° 15 a giugno. Possibile che nessuno sappia qualcosa di certo relativo alla “catambra”? Come si fa a saperne di più ed avere più certezze vere e non commerciali?
    ciao
    ROMEO

  28. daniela scrive:

    Mi piacerebbe vedere una fotografia della Catambra per poterla riconoscere meglio prima dell’acquisto.grazie

  29. antonio scrive:

    ciao,
    ho appena acquistato una casa in campagna ed è pieno di zanzare. mi piacerebbe sapere che tipo di radici genera questa pianta perchè se tendono ad allargarsi comprometterebbero il lastricato davanti le finestre. grazie. Antonio

  30. teresa scrive:

    Ciao Antonio, come te anch’io ho comprato casa un po di tempo fa, ti consiglio di fare una buona disinfestazione, onde evitare di peggiorare il problema, le radici della catamra se assomigliano alla catalpa bungei non dovrebbero dare problemi,da pochi giorni ho visitato alcune zone del matese e ne ho viste alcune meravigliose relegate in piccole aiuole circondate da pavimentazione,ne sono rimasta entusiasta; pensate nascono spontaneamente, intorno alla pianta madre, emanano un odore stupendo e le zanzare non sanno neanche che esistono, se riesco mando le foto.
    RITORNANDO A NOI, ANTONIO, SE VUOI ESSERE SICURO, CHE NON SI ALZI LA PAVIMENTAZIONE, AI LIMITI DI QUESTA SCAVA UN FOSSATO DOVE INTERRERAI VERTICALMENTE UN LAMIERINO ZINGATO SERVE DA BARRIERA ELLE RADICI, STAI ATTENTO AL GLICINE è UN RAMPICATE CABACE DI ABBATTERE CASE. AUGURI PER LA CASA TI CONSIGLIO COME PIANTE PER AD ALTO FUSTO, L’ACERO SACCARINO MEDIO fusto L’ACERO PALMATO

  31. Lillo scrive:

    Stavo leggendo tutti i commenti ( ottima operazione marketing??) ma in definitiva 1°) quesito da spesso allergia agli inalanti i profumi prodotti dalla pianta ? ( pollini etc.) 2°) quesito se viene messa su un piazzale cementato è consigliabile dimorarle in vasi di coccio oppure mantenerle nei vasi plastici di consegna?? 3°) quesito sono delicate ed esigono l’uso di acqua piovana per irrigarle? 4°)quesito hanno un immediata repellenza alle zanzare e che proteina sviluppa per essere repellente alle zanzare e a che altro insetto sono repellenti o gradite?? . Se qualunque ( meglio se il depositario del brevetto) fosse si tanto cortese da rendermi risposta. Cordialmente Lillo Lillone

  32. manuela scrive:

    Non credeteci,io ne ho comprate 2 ho speso la bellezza di 180,00€ e le znazare ci si appoggiano sopra,una bufala da non credere!!!!

  33. Lillo scrive:

    X Manuela a seguito tua cortese segnalazione potresti inviarmi una foto del fatto che la mostro a un mio amico amministratore comunale??

  34. teresa scrive:

    Per Manuela:
    Ciao Manuela mi chiamo Teresa, tengo a precisare che non centro niente con Ambrogio, e non me ne frego se fende le sue catambre o no, sono solo un’appassionata di giardinaggio, e tutti i commenti che ho lasciato sono frutto solo di amore per le piante.
    Anch’io ho speso 180 euro per la catambra di Ambrogio+25 per la catalpa bignomia+15 cododendro+150 per la catalpa bungei, una bella cifra vero? Non me ne pento!
    Mio marito mi ha aiutato ha fare la buca per la catambra esemplare di tre metri, anche lui come te, mi a fatto notare ridendo, che le zanzare si “appollaiavano” non curanti della presunta repellenza.
    Comunque sono trascorsi dei mesi, la pianta è cresciuta e le zanzare se ne vedono di meno.
    Ho notato però che l’effetto di repellenza è immediato e più accentuato nella catalpa comune la bignomia.
    L’odore delle foglie è insopportabile, l’abbiamo trasportatA in macchina per dieci minuti, ci ha stordito, però all’aria aperta non si sente niente. E però vera che la catalpa comune ha una chioma irregolare e non bella come la catabra, costa molto meno e la vendono tutti, io vivo in provincia di Benevento non troppo distante dal Volturno, intorno alle case ne hanno tutti un paio e il giardino comunale ne è pieno, di sicuro qui Ambrogio ha fatto la scoperta dell’acqua calda, ma non mi pento di averla comprata perché da una grande ombra e tiene lontano le zanzare “come altre piante il basilico e la lavanda ecc.” certo non con l’effetto del “vape”, il vento tocca, le sue foglie che sfregano e l’odore e più intenso.
    “Mia nonna diceva di tenere sulla finestra della stanza da letto del basilico, per non far avvicinare le zanzare, le zanzare c’èrano ma di meno.”
    Spero che le tue catambre crescano sane, piantale in piena terra, ti ripagheranno delle tue cure.
    P. S. MIO MARITO HA VOLUTO UNA CATAMRA VICINO AL SUO STUDIO E MIA MADRE AL SUO TERRAZZO.
    LILLO LE PIANTE NON SI METTONO NEI VASI DÌ TERRA CATTO, PERCHE FANNO PASSARE ARIA E L’APPARATO RADICALE CAPILLARE SECCA, USA SEMPRE GL’ORRIBILI VASI IN PVC, NERI SE ESPOSTI AL NORD, E ROSSI, SE ESPOSTI A SUD. CIAO

  35. manuela scrive:

    anche se sono rimasta molto delusa ti ringrazio comunque per i consigli e ti farò sapere!

  36. Lillo scrive:

    Grazie a Teresa ma non ho ancora comperato una sola pianta, e continuo a rimaner perplesso, ( con o senza l’acqua calda di ambrogio) e la mia perplessità viene dal fatto che se erano note le proprietà di piante ( naturali) con repellenza assodata verso le zanzare come mai si continuano a piantumare nuovi giardini con piante di sincuro indifferenza verso le zanzare??? Comunque chi avesse foto con zanzare posate sulle foglie me le mandi per favore a difficulx@yahoo.it grazie da Lillo

  37. Mario scrive:

    Io ho 4 catambre ma non funzionano proprio.
    Suggerisco questo forum dove si trovano metodi molto più efficaci contro le zanzare.

    http://www.mosquitoforum.it

    Ciao,
    M.

  38. Luca scrive:

    Ma alla fine leggendo i commenti mi sembra che questa catambra non sia così potente… quest’anno, per ora grazie al freddo, le zanzare sono state tranquille ma i prossimi giorni di caldo le scateneranno… allora vale o no la pena investire in questa pianta?

  39. cuccicu scrive:

    Cari lettori,
    la ditta Ambrogio si fregia di un brevetto europeo. Ma sul loro sito si legge solamente “patent-pending”: significa che l’assegnazione del brevetto non e’ ancora avvenuta (come confermato dalle mie non facili ricerche). Gia’ li’ comincio ad essere diffidente perche’ costruiscono la loro immagine su un’indicazione falsa. Mi devo anche sentire minacciare!:(…chiunque verrà sorpreso a moltiplicare la Catambra ® senza il permesso della Ambrogio S.r.l. sarà punito a termini di legge). Anche dire che si ha un brevetto europeo anche se ancora non lo si ha e’ perseguibile per legge! Ma, siamo buoni! Confidiamo piuttosto nella ragionevolezza della gente che prima di farsi fregare si informera’. Nel mio caso, prima di scucire di tasca cifre del genere, devono esserci nero su bianco tutt’altre credenziali…
    Ciao, cuccicu

  40. giulio scrive:

    vorei sapere come aquistare pianta catanga

  41. Tiziano scrive:

    Ma allora questa pianta funziona o non funziona contro le zanzare, pareri discordanti. Chioma bella importante poche zanzare, chioma piccolina nessun risultato; poi se si mette in vaso meno di meno…
    Catambra di Ambrogio, Catalpa bignomia, Catalpa bungei quali differenze contro la lotta alle zanzare, chi me lo può spiegare? Abito in una zona dove le zanzare fanno da padrona Reggio Emilia Pianura Padana, ho un bel giardino e tutte le tarde primavere faccio una seria disinfestazione ma con il primo temporale il tutto si riduce…
    Quale soluzione? Grazie. Tiziano di Reggio Emilia

  42. Giangi scrive:

    Da quello che si legge in giro, se la pianta non è grande non ha effetti reali. Poi immagino che, come tutte le piante in vaso, sia molto meno aromatica che non piantata nel terreno.

  43. me! scrive:

    voglio sapere se funziona veramente io ho una campagna e di sera e impossibile rimanere ci sono troppe zanzare mi afermate che funziona? x favore ciao da me!

  44. lucy scrive:

    E’ vero che questa piante è quasi magica e da essa traggono ispirazione anche gli artisti ,un pò come” gelsomino notturno”, “la ginestra” ” rosa fresca aulentissima” ecc. Tutte le piante per portare fortuna devono essere battezzate alla fonte delle muse . Anche catambra è antrata nell’olimpo delle muse ? Se è così la comprerò come portafortuna

  45. carlo scrive:

    dov’è un punto vendita di catambra a vicenza???

  46. connie scrive:

    Io ho un cane (bellissimo) e farei qualsiasi cosa x lui. Abito a Napoli e quest’anno mi sembra che ci siano + zanzare (sarà colpa della munnezza, bohhhhh!!!!!) e vorrei sapere se x lui la pianta di catambra va bene ed è efficace. C’è un rivenditore quì ma mi posso fidare????

  47. Annamaria scrive:

    abito in campagna vicino ad un torrente, fino ad oggi non era possibile stare fuori sotto al mio bel portico perchè, nonostante tutti gli spray antizanzare, non mi salvavo dalle fastidiose punture, da circa un mese dopo aver acquistato 3 piante di catambra ( a forma di cespuglio alte circa 1 metro e mezzo, averle posizionate a triangolo distanti 2 metri e mezzo l’una dall’altra intorno al luogo dove abitualmente mi rilasso), posso finalmente stare all’esterno senza essere punta da zanzare sia qhelle serali che quelle diurne.
    Annamaria di Arezzo

  48. Rita scrive:

    Teresa!Ma sei un vero libro di giardinaggio!
    Sono rimasta meravigliata dalla tua sapienza in merito alla Catambra.La voglio anch’io, sono stanca di non poter usufruire del mio giardinetto solo perchè quelle stupide zanzare non aspettano altro che io e i miei bimbi mettiamo fuoi il naso per assalirci!
    Spero che funzioni, nel caso contrario sarà sempre meglio di adesso.Io Abito in provincia di Bologna, mi sai consigliare dove posso rivolgermi?
    Grazie Tante Ciao Rita

  49. Lucky scrive:

    Annamaria, hai dato informazioni molto accurate. Non conosco molto bene le piante, quindi per non sbagliare nell’acquisto credo sarebbe molto utile avere una foto con il dettaglio della foglia e magari anche una foto della pianta intera oppure un link ad un sito dove vedere proprio la pianta che hai tu.
    Grazie tante e ciao.

  50. Rita scrive:

    Oggi sono andata a vedere questa benedetta catambra….la sig.ra del vivaio me ne ha consigliato tre, dice che per essere efficaci devono chiudere il cerchio….la cifra che mi ha chiesto è consistente, quasi 700 € x tutte tre.
    Sono il tipo con il tronco alto 3 mt.
    Ma dopo tutti i pareri discordanti che ho letto sono “molto” perplessa…comprarle con il rischio che mi freghino….o rinunciare…. Mia suocera che di piante se ne intende dice che questo Ambrogio è un pò come Vanna Marchi…. C’è qualcuno che mi sa dire la verità , vale la pena investire in queste piante o è tutta una bufala…..grazie Rita

  51. lola scrive:

    Ho preso 2 piante di catambra circa 2 settimane fa ,i primi giorni era piu’ efficace contro le zanzare,posso dirvi che piace molto alle vespe,comunque è molto carina,purtroppo sono in attesa di cambiare casa e non posso piantarla per terra vorrei un consiglio da Teresa su come curarla amo molto le piante come lei abito nel veneto,la cambio di vaso nel frattempo è alta circa 2 metri ? grazie tante e ciao p/s per sapere dove trovarla basta andare sul sito di Ambrogio.

  52. marghe scrive:

    ho due piante di catambra, ma quest’anno le zanzare sono così aumentate di numero (comprese le tigre)che ci vorrebbe un bosco di catambre. Peccato ci credevo!!!!

  53. magia scrive:

    non so se funzionerà in futuro. Per ora la mia catambra
    fa da rifugio alle zanzare.
    Ormai è un piccolo albero, in estate necessita di molta
    acqua.

  54. franco scrive:

    Da giugno a settembre qui a Udine le zanzare la fanno proprio da padrone; ma io ho veramente risolto il problema con zanzariere e condizionatore.
    Però la Catambra è veramente una bella pianta e penso che ne metterò una in giardino a scopo decorativo.

  55. Luigi scrive:

    Prendiamo per vero che il catalpolo sia un repellente per le zanzare.
    Il punto da stabilire è il raggio d’azione del repellente.
    Da un commento ho letto che il raggio è il doppio della chioma.
    Se questo fosse vero questo, pensare di eliminare le zanzare da un giardino o almeno dalla zona dove ci si intrattiene,sarebbe un’impresa non facile, fate qualche calcolo e vi renderete conto che mettere una, due o qualche piantina non serve assolutamente a nulla.
    Molto più semplice, efficace e di poco costo,ogni 8-10 giorni nebulizzate con una pompa il vostro giardino (piante e terreno) con un prodotto a base di rame. Avrete piante sane e sicuramente meno zanzare.

  56. Dario scrive:

    Mi è stato regalato un alberello di Catambra…
    Vorrei trapiantarlo su un vaso più grande; ha bisogno di terra acida o normale?!?! Grazie!!

  57. che genio... scrive:

    …il nostro ambrogione! Chi compra la catambra, si stende col portafogli più leggero sotto questa pianticella e anche se viene mangiato vivo, difficilmente potrà rinunciare alla convinzione di aver risolto il problema zanzare, ammettendo automaticamente di essersi fatto fregare da una pianta brevettata (ma brevettata che? è ancora patent pending! dopo 5 anni! qualcuno ha ancora il dubbio che sia ancora patent pending?). La catambra (c) non allontana zanzare, ma di certo nell’attirare soldi funziona sicuramente, sì, ma solo per il nostro Ambrogio.

  58. Gianfranco scrive:

    Sono d’accordo che la Catambra non funziona. L’ho piantata tre anni fa, pagata 140 euro e, oltre ad essere molto delicata attira le VESPE in quantità industriale.
    sono costretto a decespugliarla per non vedere dalle 20 alle 30 vespe ronzarci intorno con i miei bambini sotto a giocare.
    NON COMPRATELA è UNA BUFALA

  59. Enrico scrive:

    Possibile che la gente sia così imbecille???? Uno si inventa una cosa, gli altri tutti a credere quello che lui dice e peggio ancora a regalargli soldi.

    E poi ho visto che nessuno qui ha fatto differenza tra zanzare normali e zanzare tigri. Le primi sappiamo come evitarle e sappiamo che iniziano a dar fastidio alla sera. Le seconde invece sono diurne e serali, resistono a tutto, sono molto aggressive, agiscono in gruppo, e si riproducono facilmente e velocemente.
    Quindi un conto è dire che fà effetto sulle zanzare normali, e un conto invece è dire che fà effetto sulle zanzare tigri.

  60. Roberto scrive:

    Io i soldi li avrei dati alla ragazza del video. Madonna come mi prende, cosa non le farei!!! Ambrogio togliti dai coglioni, sparisci e fammi conoscere quella farfallina!

  61. Gian Franco scrive:

    Ho comperato 3 catambre 5 anni fà le zanzare anno continuato a mordermi come prima anche mettendomi sotto le piante soldi buttati

  62. Gian+Franco scrive:

    Hò 3 catambre da 5 anni risultati 000000 caro Ambrogio

Trackbacks/Pingbacks


Lascia una risposta

Aggiungi una foto!

 

Newsletter

Ogni martedì nella tua casella di posta.