Come fare per avere una pancia piatta a prova di bikini

Anche se ormai è toppo tardi per il bikini di agosto, ecco alcune dritte per l’anno prossimo per presentarsi in spiaggia con un fisico da urlo!

pancia_piatta

L’unico modo per ridurre la”pancetta” è attraverso una sana ed equilibrata alimentazione abbinata a un piano di esercizi per l’ addome.

E’ consigliato consumare fonti proteiche magre come petto di pollo, petto di tacchino, albume d’uovo e naturalmente frutta e verdura  (broccoli, funghi, zucca, zucchine).

Sarebbe meglio fare pasti piccoli e nutrienti più volte durante la giornata  per mantenere sempre attivo il metabolismo. Un piccolo pasto ogni 3 ore sarebbe l’ideale.

Per quanto riguarda gli esercizi, quello che vedete nell’immagine sotto è utilissimo  per bruciare grassi e rafforzare la muscolatura. Dovreste allenarvi  ogni giorno con 5 sedute da 25-40 step ciascuna.
Per farlo basta procurarsi una grande palla come quella dell’immagine e ci si stende sopra con i piedi ben appoggiati sul pavimento



La parte bassa della schiena dovrebbe essere appoggiata centralmente, sulla parte superiore della sfera. Le mani vanno invece ai lati della testa.

Piegate la   parte superiore del corpo in avanti e poi le spalle verso i fianchi, prima da un lato e poi dall’altra. Assicuratevi che gli  addominali siano contratti al massimo (conta uno) e poi  lentamente ritornate  alla posizione iniziale e ripetete.

esercizio-addominali

Qui invece potete trovare gli insegnamenti di un vero personal trainer per curare gli addominali.



[newsletter_form]

Altri articoli interessanti

Una risposta

  1. 17 Luglio 2009

    Come fare per avere una pancia piatta a prova di bikini http://bit.ly/1cgsYR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *